Ricamo Video

Inserire un pizzo nella stoffa – Video

Finalmente è giunto il giorno in cui condivido con voi il mio nuovo video che ho postato sul mio canale youtube The LaceMaker Diary . Il video, come già vi avevo anticipato riguarda il mio metodo preferito per inserireun pizzo nella stoffa.

Naturalmente ci sono molti metodi per poterlo inserire e la maggiorparte sono più che corretti, però io siccome molte volte faccio di testa mia, volevo condividere il mio metodo personale, che ritengo sia molto semplice per i principianti. Ricordo, inoltre, che il metodo che mostro per inserire il pizzo, si può adottare per i lineari, in quanto prevede una sfilatura e quindi sarebbe impossibile adottarlo per i merletti con le “curve“.

Per questi pizzi  ho intenzione di fare un video a parte. In ogni caso tra due settimane uscirà il mio video dedicato al ricamo, nel quale mostrerò i singoli punti che possono essere utilizzati per l’attaccatura di merletti.

In particolare io utilizzo, 3 punti principali: Punto Parigi, Punto Turco, Punto Quadro . A onor del vero esiste un’altro metodo che è il punto Cordoncino, il quale però non mi piace per niente, in quanto è troppo pesante e secondo me distrugge veramente il pizzo.

Come avrete notato dal video, eseguo molte volte una versione del punto parigi capovolta, proprio perchè secondo me viene meglio e mi piace anche di più. Il merletto che ho inserito nella tela è molto semplice, è una bisetta che ho eseguito con il doppio piede di finizione, il video a riguardo verrà pubblicato la prossima settimana proprio per i principianti.

Cosa ne pensate?? Mi ricordo che un’amica su facebook mi aveva raccontato il suo metodo infallibile, e non vedo l’ora di avere qualche pizzo pronto per provarlo!!

In ogni caso come vi sembra la mia versione?? Lo so che alcuni di voi vorrebbero dei video molto più lunghi, però penso che essere concisi è altrettanto importante, senza dimenticare che se dovessi fare video che superano i dieci minuti, dovrei lasciare il pc aperto per tutta la notte, quindi forse è meglio risparmiare un po’ di energia…

Spero che il video vi piaccia e alla prossima settimana con l’atteso video per i principianti che vogliono imparare le basi del merletto a fuselli!

You Might Also Like

4 Comments

  • anna maria
    21/05/2015 at 8:56 am

    bellissimo e preciso, il mio problema è l’attaccatura circolare, faccio il cordoncino ma è difficile perchè devi metterla a telaio ma per il cordoncino non va bene, spero che si parlerà anche di quello; complimenti stai facendo un buon lavoro a diffondere questi video, grazie

  • Doppia mochetta di Finizione - Antico Moderno
    24/06/2015 at 5:25 am

    […] A che cosa servono le finizioni? Bhè è una domanda che sono sicuro alcuni di voi si sono posti, mentre guardavono il mio ultimo video, quello sulla Finizione a pippiolini; la loro utilità è quella di contornare, sulla parte esterna i merletti, e possono avere una finalità di abbellimento, come anche una di tipo strutturale, per quanto riguarda quella a doppio piede, che serve per attaccare i merletti alla stoffa. […]

  • Il punto parigi - Antico Moderno
    24/06/2015 at 5:25 am

    […] di oggi volevo parlare del punto parigi, il punto che io utilizzo più spesso per attaccare i merletti alla stoffa, come ho già detto nel primo video dedicato all’attaccatura dei merletti, ci sono diversi […]

  • Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti