Ricamo Video

Ricamo – Come preparare una sfilatura

Preparare una sfilatura è l’operazione più importante che si debba fare per precedere il ricamo effettivo del punto a giorno o dello sfilato che vogliamo eseguire. Dunque, prima di poter iniziare a parlare di sfilature, è doveroso da parte mia mostrarvi, il mio metodo per prepararla, in maniera semplicissima. Seguendo il mio video sono assolutamente sicuro che riuscirete a ricamare senza alcuna difficoltà.

Essendo la preparazione di una sfilatura oggetto molto richiesto, dato che molte persone hanno paura di sbagliare e di tagliare troppi fili, ho cercato di spiegare in dettagli tutto il procedimento, che uso quando voglio decidere di sfilare i fili per poi cominciare a ricamare una determinata sfilatura. Vi posso assicurare che il procedimento è semplicissimo e tutti saranno in grado di ottenere risultati meravigliosi, in qualunque circostanza

Per quanto riguarda i dati più tecnici, come ben sapete io uso sempre del lino o tessuto a trama regolare, in modo che possa vedere bene quante trame sto considerando e quali devo togliere, in modo da non sbagliarmi quando andrò a tagliare. Il consiglio che vi do è quello di usare sempre l’ago per aiutarvi a tirare bene le trame per poi tagliarle; ricordo inoltre che la forbicina deve essere sempre molto affilata, in modo da non  dover tirare un’altra trama per errore. Se preferite quanto tagliate, potete anche distanziare bene la trama e tagliare direttamente, metodo alquanto rischioso, poichè si potrebbe tagliare involontariamente una trama verticale.

Spero che questo video vi sia piaciuto e vi abbia interessato, in tal caso scrivetemi nei commenti quale tipo di sfilatura volete vedere nel prossimo video dedicato al ricamo, sono sicuro che ricamerete delle cose fantastiche. Se non siete ancora membri del mio diario, ma vorreste esserlo, Iscrivetevi e non perdetevi l’appuntamento di ogni venerdì con il mio nuovo video. Inoltre non dimenticatevi di condividere il video e di seguirmi sui social nei link sottostanti.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti