Merletto Video

Tombolo Tutorial | Punto alla Vergine Pieno

Ecco finalmente, il video che stavate aspettando in molti, come eseguire il punto alla vergine pieno. Dopo il video teorico, nel quale vi ho spiegato un po’ le differenze tra i la versione vuota e quella piena, non poteva certo mancare il video tutorial che spiegasse in maniera pratica come eseguire questo tipico punto di fondo.

La caratteristica che sicuramente lo contraddistingue dagli altri punti è il fattore pieno del punto, quindi la lavorazione risulta più fitta rispetto a quando si esegue la sua versione vuota, infatti subito se non si è abituati a questa versione, si potrebbe pensare che non sia corretta, quando invece la tradizione Canturina prevede questo tipo di esecuzione. Logicamente ognuno può decidere di variare l’esecuzione secondo il proprio gusto, però mi piaceva farvi vedere come si lavora nel tradizionale.

DISEGNO SCARICABILE QUI: CLICCA QUI

PATRON DESCARGABLE: CLICAR AQUì

DOWNLOADABLE PATTERN: CLICK HERE

Per quanto riguarda il filato per l’esecuzione, io ho utilizzato il numero 40, se volete un’effetto leggermente più pieno del punto, vi consiglio di usare il numero 30, però bisogna fare anche attenzione a tirare bene le coppie, perché come tutti i punti di fondo, questi devono essere bene tesi. Questo camioncino, come detto in precedenza viene eseguito con 16 coppie, e per coloro che stanno imparando mi sembra un numero ragionevole, non troppo grande, affinché possano imparare senza problemi.

Spero quindi che anche questa parte del videotutorial vi sia piaciuto e vi abbia permesso di imparare questo bel punto di fondo. Se non siete ancora iscritti al mio canale youtube, iscrivetevi, in modo che possiate guardare e essere aggiornati sui nuovi video che escono ogni settimana. Non dimenticatevi inoltre di mettere mi piace alla pagina Facebook e se volete di iscrivervi al gruppo su Facebook che ho creato. Link qui:

FACEBOOK GROUP: https://www.facebook.com/groups/merletto.encaje.lace/

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti